Iannuzzi (PD): Specializzazioni in Medicina. Importante risultato per l’Università di Salerno.

Tino Iannuzzi foto

Riconosciute alla nostra Facoltà 3 Scuole con 6 Borse in totale autonomia ed in aggiunta altre Borse in aggregazione con la SUN-Seconda Università di Napoli.

Tino Iannuzzi, Deputato del PD, esprime soddisfazione per l’importante risultato raggiunto dalla Facoltà di Medicina dell’Università di Salerno, in sede di riparto delle Scuole e delle Borse di Specializzazione per l’anno accademico 2013-2104.

Infatti, il decreto firmato dal Ministro dell’Università Giannini, d’intesa con il Ministro della Salute Lorenzin, assegna a Salerno Scuole e Borse in totale autonomia e non più in mero regime di aggregazione con l’Università Federico II di Napoli, come era avvenuto lo scorso anno accademico con l’attribuzione di 1 borsa in Medicina Interna ed 1 in Chirurgia Generale. Alla Facoltà di Salerno sono state riconosciute in piena autonomia 2 borse in Medicina Interna, 2 borse in Chirurgia Generale e 2 borse in Malattie dell’Apparato CardioVascolare.

Inoltre ed in aggiunta 8 borse in Igiene e Medicina Preventiva sono state attribuite alla SUN-Seconda Università di Napoli, in aggregazione con la Università di Salerno e con la Università del Molise. Quindi alcune di queste borse saranno riconosciute all’Ateneo Salernitano. E’ un passo in avanti fondamentale e strategico, che segna il definitivo inserimento della Facoltà di Salerno nel panorama delle Università titolari di Scuole e Borse di Specializzazione, in un percorso graduale che di anno in anno potrà e dovrà essere incrementato ed arricchito.

Iannuzzi ha seguito da tempo e sin dall’inizio tutta la vicenda con massimo impegno e tenacia, con ripetute interrogazioni parlamentari e costanti rapporti con i due Ministri e le Direzioni generali competenti, in raccordo con il Rettore dell’Università Tomasetti ed il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria.

E’ un traguardo importate per il definitivo decollo della Facoltà di Medicina e per realizzare un salto di qualità nella intera organizzazione sanitaria ed ospedaliera salernitana. Alla Facoltà deve essere legata la costituzione di una moderna e funzionale cittadella ospedaliera ed universitaria, alla quale vanno legati il rilancio e la riqualificazione delle insostituibili realtà ospedaliera nella nostra provincia, valorizzando, il grande patrimonio di professionalità ed esperienze del personale sia medico-ospedaliero, sia universitario.

Roma, 1 agosto 2014

Tino Iannuzzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Inoltre, non richiede né percepisce contributi pubblici per l’editoria. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
error

Segui Faro Network sui social