Aumenta il contingente di militari nella Terra dei Fuochi”

Tino Iannuzzi foto 150x160

DL Antiterrorismo. Piccolo e Iannuzzi (Pd), nella Terra dei fuochi 300 militari in più.  “Nel Decreto legge Antiterrorismo e Missioni Internazionali è stato disposto un rilevante incremento del numero complessivo di militari per presidiare il territorio e vigilare nella Terra dei Fuochi, grazie all’approvazione dell’emendamento dei deputati PD Salvatore Piccolo, Tino Iannuzzi, Valeria Valente, Michela Rostan e Giovanna Palma.

Viene così rafforzato l’impegno assunto dal Presidente del Consiglio Renzi: infatti, in primo luogo, è stato prorogato al 31 dicembre 2015 il piano di impiego del contingente dei militari che sarà di 200 unità fino al 30 giugno 2015, raddoppiando così il numero dei soldati impiegati che, nel primo anno di utilizzo, era stato limitato, invece, a soli 100 militari. In più, a decorrere dal 30 giugno 2015, il predetto contingente sarà aumentato a 300 unità . La Commissione Bilancio, con l’intervento risolutivo del Governo e del Gruppo PD, ha definito l’integrale copertura finanziaria per sostenere la relativa spesa.

Ogni pretestuosa polemica sulle risorse finanziarie disponibili è del tutto priva di giustificazione! E’ stato previsto, altresì, che – entro 120 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione – saranno disciplinate le modalità di utilizzo degli aeromobili a pilotaggio remoto ( c.d. DRONI) per il monitoraggio del territorio, al fine di contrastare e prevenire più efficacemente tutti i possibili reati di criminalità organizzata e ambientale nella Terra dei fuochi.

Con il voto della Camera, sono stati clamorosamente smentiti coloro che, con incredibile leggerezza, diffondono notizie infondate al solo scopo, chiaramente strumentale, di svilire l’azione positiva del Governo e di generare confusione e preoccupazione nella popolazione interessata. Con il DL si è potenziata la missione dell’esercito a Napoli e Caserta, a conferma della volontà del Governo di affrontare risolutamente questo problema di straordinaria gravità, con una ferma azione dello Stato contro il traffico illecito dei rifiuti ed i poteri criminali”.

Così Salvatore Piccolo e Tino Iannuzzi, deputati del Partito democratico.

Roma, 26 marzo 2015

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Inoltre, non richiede né percepisce contributi pubblici per l’editoria. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.