Tag Archives: Rom

I rom hanno milioni di euro all’estero. Ma in Italia vivono grazie a sussidi e case popolari

Scoperto il tesoro della “regina degli zingari”. Gli Halilovic vivono sulle spalle del sistema Italia ma in Croazia nascondono milioni di euro. Il tesoro dei rom è nascosto in Croazia. Ingenti somme di denaro che appartengono a nomadi che vivono sulle spalle del sistema Italia, ma di cui fino a oggi non se ne conosceva l’esistenza.

Rom occupa casa alle anziane: “Muoiano o vadano all’ospizio”

Sprezzante. Tranquillo di non pagare per l’occupazione abusiva che ha realizzato. Sereno, troppo, quando dice ai microfoni di Tgcom24 che è “giusto togliere la casa ad una anziana che ne ha diritto”.

Torino: sequestrati ai Rom beni per oltre 2 milioni di euro

TORINO, 15 MAR – Beni immobili per oltre due milioni di euro, tra cui 5 terreni, 6 fabbricati e una Porsche Cayenne Turbo, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a 45 appartenenti alla comunità Rom di Torino. Il provvedimento, che rientra nell’ambito delle misure di prevenzione patrimoniale disciplinate dal Codice antimafia, è stato emesso dal Tribunale di Torino.

I rom padroni di Roma, alla Stazione Termini: “Tu chiami i carabinieri? E io vengo a casa tua”

Cronaca quotidiana di zingari in azione. Rubano, scippano e minacciano. A Roma, grazie alle coccole di Ignazio Marino, scrive Il Secolo d’Italia, fanno il bello e il cattivo tempo. Ma questa vicenda ha davvero del paradossale: “Dammi i soldi o ti seguo fino a casa e ti brucio la macchina.”

I rom padroni di Roma, alla Stazione Termini: “Tu chiami i carabinieri? E io vengo a casa tua.”

ROM A ROMA 195

Cronaca quotidiana di zingari in azione. Rubano, scippano e minacciano. A Roma, grazie alle coccole di Ignazio Marino, scrive Il Secolo d’Italia, fanno il bello e il cattivo tempo. Ma questa vicenda ha davvero del paradossale: “Dammi i soldi o ti seguo fino a casa e ti brucio la macchina.”

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Inoltre, non richiede né percepisce contributi pubblici per l’editoria. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.